Diritti e doveri dello Studente Straniero

E' in arrivo un ragazzo, spesso  minorenne, pieno di entusiasmo ma anche di timore per un'avventura intensa ed ancora dai contorni indefiniti. Ecco perchè tutta la struttura Italiana dovrà attivarsi per dargli il massimo supporto.
D'altro canto lo Studente Straniero ha ricevuto prima della partenza dal Rotary locale le stesse indicazioni e regole da osservare dello Studente Italiano. E' quindi obbligato, pena il rimpatrio, a comportarsi in maniera adeguata. Rimandiamo alle regole generali per un panorama completo ma vogliamo qui evidenziare alcune delle problematiche più importanti.

DIRITTI
-Inserimento nella famiglia con affetto e coinvolgimento
-rispetto della sua personalità e delle sue convinzioni religiose
-sistemazione confortevole e con possibilità di momenti di privacy 
-vitto adeguato
-illustrazione delle attrattive culturali e turistiche locali, possibilmente anche di altre località Italiane
-supporto da parte del Tutor nominato dal Club sponsor
-"paghetta" a carico del Club Rotary corrisposta regolarmente

DOVERI
-la lingua Italiana deve essere studiata ed appresa il più velocemente possibile
-la frequenza costante e con profitto della Scuola è obbligatoria
-adeguamento alle abitudini della famiglia ospite
-comportamento rispettoso ed educato sia a casa che a scuola
-partecipazione alle attività del Club Rotary sponsor
-partecipazione agli incontri organizzati dalla Commissione Scambio Giovani

-viaggi solo con famiglia, scuola e Rotary